Coronavirus: scuole chiuse in tutta Italia

Il premier Conte decreta insieme al Ministro Azzolina che tutte le scuole e gli atenei universitari saranno chiusi dal 5 al 15 marzo

Presidente del Consiglio Conte e Ministro Azzolina

Nel corso di questo pomeriggio si sono incontrati il premier Conte e il governo a Palazzo Chigi per decidere la questione delle scuole in merito all’emergenza creata dal coronavirus. “Per il governo non è stata una decisione semplice, abbiamo aspettato il parere del comitato tecnico scientifico” afferma il Ministro Azzolina che insieme a Conte ha annunciato intorno alle 18 che le scuole e gli atenei di tutta Italia saranno chiusi a partire dalla giornata di domani 5 marzo fino al 15, come precauzione in questo momento di crisi epidemiologica. «Mi impegno a far sì che il servizio pubblico essenziale seppur a distanza venga fornito a tutti i nostri studenti» afferma sempre il Ministro Azzolina per una possibile continuazione della didattica a distanza.

Per quanto riguarda il Meucci, già dalla scorsa settimana era stato deciso dalla dirigenza scolastica di non procedere con le attività pomeridiane tenute a scuola e nemmeno con l’assemblea d’istituto, mentre le lezioni della mattina sono continuate a svolgersi normalmente. In concomitanza a queste decisioni sono stati annullati anche i viaggi d’istruzione, le gite scolastiche, secondo il provvedimento governativo che segue (https://www.miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-comunicazione-alle-scuole-sui-viaggi-di-istruzione), i consigli di classe degli insegnanti e tutte le attività pomeridiane, proprio per questa situazione alcune classi quinte non sono partite per il viaggio dell’ultimo anno per prevenire possibili problemi, anche se formalmente non ci fosse alcun divieto per i ragazzi maggiorenni, tranne eventuali chiusure di voli e/o aeroporti, essendo l’ uscita non legata alla scuola.

La nostra scuola come tutte in Italia non fa eccezione e gli studenti dovranno saltare le lezioni durante il periodo sopra indicato. Sul sito della scuola si può trovare la comunicazione della Preside a conferma di questa decisione.

Francesco Lanzanova 5W