CORONAVIRUS: ANCHE APRILIA #RESTAACASA

L’emergenza sanitaria del virus investe anche Aprilia, locali chiusi e città deserta

L’emergenza del virus non risparmia neanche Aprilia, che si adegua alle misure previste dal DCPM dell’8 Marzo, chiudendo scuole e centri di aggregazione, vietando inoltre l’accesso ai centri commerciali il fine settimana; restano aperti solo farmacie, parafarmacie, supermercati, alimentari e tabacchi. Per limitare la diffusione del virus, nei negozi ancora aperti possono entrare solo un determinato numero di persone alla volta e questo crea lunghe file. Restano aperti, seppur con diverse limitazioni, anche gli uffici comunali.

Piazza Roma, Aprilia

Numerose sono le iniziative attuate nella città di Aprilia tra cui quella del Consiglio dei Giovani, che ha promosso una raccolta fondi per aiutare l’ospedale Spallanzani di Roma: in via Ottaviano, infatti, sono state installate delle tende in cui si potranno assistere le persone che potrebbero aver contratto il virus in assoluta sicurezza. L’AVIS incoraggia i cittadini a donare il sangue lanciando l’hashtag “#EscoSoloPerDonare”, iniziativa appoggiata dall’AVIS di Aprilia e dal sindaco Antonio Terra, il quale, attraverso i suoi profili social, ribadisce l’importanza di rimanere a casa e di uscire solo se strettamente necessario.

Emanuele Cipriano 3R

Luca Gabriele 5F