Tabelle orarie dal 9 novembre 2020

Si pubblicano le tabelle orarie per la Didattica digitale integrata (DDI) o Didattica a distanza (DAD) esclusiva che saranno osservate a partire da lunedì 9 novembre 2020.

Le lezioni sono ripartite in attività sincrone e asincrone (distinte graficamente nelle singole tabelle), secondo il Regolamento per la Didattica digitale integrata:

“• Attività sincrone, ovvero svolte con l’interazione in tempo reale tra gli insegnanti e il gruppo di studenti. In particolare, sono da considerarsi attività sincrone

o Le videolezioni in diretta, intese come sessioni di comunicazione interattiva audio-video in tempo reale, comprendenti anche la verifica orale degli apprendimenti;

o Lo svolgimento di compiti quali la realizzazione di elaborati digitali o la risposta a test più o meno strutturati con il monitoraggio in tempo reale da parte dell’insegnante.

  • Attività asincrone, ovvero senza l’interazione in tempo reale tra gli insegnanti e il gruppo di studenti. Sono da considerarsi attività asincrone le attività strutturate e documentabili, svolte con l’ausilio di strumenti digitali, quali

o L’attività di approfondimento individuale o di gruppo con l’ausilio di materiale didattico digitale fornito o indicato dall’insegnante;

o La visione di videolezioni, documentari o altro materiale video predisposto o indicato dall’insegnante;

o Esercitazioni, risoluzione di problemi, produzione di relazioni e rielaborazioni in forma scritta/multimediale o realizzazione di artefatti digitali nell’ambito di un project work.” (Regolamento per la Didattica Digitale Integrata, art. 2).

Si ricorda che le ore di attività didattiche sincrone ammontano complessivamente a  20 per ciascuna classe ed hanno una durata di 45 minuti.

Per quanto riguarda gli orari d’inizio delle lezioni, valgono le seguenti regole:

1a ora – 8:20

2a ora – 9:20

3a ora – 10:20

4a ora – 11:20

5a ora – 12:20

6a ora – 15:00 (dopo pausa pranzo)

L’eventuale settima ora è sempre asincrona.

Gli studenti debbono collegarsi entro 5 minuti dall’inizio della lezione.

L’appello sarà eseguito alla prima ora di lezione sincrona (il più delle volte in prima ora, ma talvolta anche in seconda o – raramente – in terza). Le eventuali lezioni asincrone calendarizzate nelle prime ore saranno firmate dai docenti in coda alle altre (ad es. in settima ora).

Si ribadisce che gli ingressi in ritardo sono ammessi esclusivamente alle 9:20 (fanno eccezione soltanto il caso di prima lezione sincrona in terza ora e visita medica presso struttura pubblica o prelievo, adeguatamente certificati) e dovranno essere giustificati e che non è ammessa la frequenza saltuaria o selettiva delle lezioni. Qualora uno studente risultasse assente in un’ora intermedia della giornata, sarà registrata l’uscita anticipata e non sarà ammesso alle lezioni successive; anche l’uscita anticipata dovrà essere giustificata.

Si ricorda che la frequenza delle lezioni è il primo dei doveri degli studenti secondo lo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria (DPR 249/98, art. 3 comma 1) e che le assenze alle lezioni in DDI/DAD (intera giornata, ingresso in ritardo, uscita anticipata) sono assenze a tutti gli effetti e incidono pertanto sulla valutazione e sulla validità dell’anno scolastico.

TABELLE ORARIE IN DDI/DAD ESCLUSIVA