Break – Meucci

  • Coronavirus: gli effetti psicologici della DAD sugli studenti 3 Febbraio 2021
    Durante il mese di gennaio 2021 è stato fatto un sondaggio tra gli studenti del liceo Meucci per quanto riguarda le loro considerazioni su questo periodo di DAD. Il sondaggio fatto tra gli studenti del Liceo Meucci di Aprilia ha messo in luce che una buona parte (circa il 95%) preferisce le lezioni in presenza a ...
  • Il Meucci torna sui banchi: riapertura avventata? 29 Gennaio 2021
    Qual è l’opinione studentesca a seguito della recente riapertura delle scuole nel Lazio? Il 18 Gennaio 2021 tutti gli studenti del Lazio, compresi i ragazzi del Liceo Meucci di Aprilia, hanno avuto il via libera per rientrare a scuola. Questa situazione ha creato idee differenti tra gli studenti, tra i quali, la maggior parte, credeva che ...
  • In presenza dall’11 gennaio, sarà la data decisiva? 6 Gennaio 2021
    Continuano i cambiamenti riguardo la data di riapertura delle scuole superiori Non è una novità l’incertezza che ha dimostrato il governo nello gestire la riapertura delle scuole superiori in presenza: in un primo momento si era decisa la riapertura il 7 gennaio con il 75% degli studenti in classe, successivamente solo il 50% degli alunni. Tutto ...
  • Coronavirus e scuola: la disorganizzazione che colpisce ancora 3 Novembre 2020
    Coronavirus e scuola: la velocità non equivale all’efficienza e questo lede l’istruzione e i ragazzi. Da quando le scuole sono state riaperte nel territorio Italiano, c’è sempre stata una forte confusione in merito all’organizzazione di queste ultime dettata dalla crescita esponenziale dei contagi. L’istruzione è un organo fondamentale e dall’inizio della pandemia si è sempre sottolineata la ...
  • IRC, OCCASIONE PER CONOSCERE L’ALTRO? 25 Ottobre 2020
    L’IRC non è catechismo, ma un’oppurtunità per dialogare apertamente. “E’ un’ora che deve essere aperta alla conoscenza dell’altro”, è così che un docente di religione descrive la propria ora. Qualche volta viene fatta confusione tra l’ora di religione scolastica (IRC) e il catechismo, spesso per un pregiudizio che si ha nei confronti di questa materia.  “Non è ...
  • La fine dei giochi: Break vi augura buone vacanze 8 Giugno 2020
    Questo articolo è inutile, lo sappiamo.Ci tenevamo lo stesso a dire quanto però questo giornale fosse importante per noi. Un progetto nato per dare un’ulteriore possibilità a tutti gli studenti di far sentire la propria voce. Anche se il progetto è iniziato in ritardo rispetto l’anno scolastico, ci siamo impegnati molto, anche andando contro a ...
  • Le 21 donne alla Costituente: il power point delle classi 2U e 2Z 9 Maggio 2020
    Le classi 2U e 2Z, sotto la supervisione della professoressa Colapinto, hanno realizzato un power point sulle donne della Repubblica Italiana. Nonostante il lockdown che ormai ha bloccato la didattica in presenza da inizio marzo, molte classi del Liceo Meucci non hanno interrotto progetti iniziati già prima della pandemia.E’ il caso delle classi 2U e 2Z, dell’indirizzo Umanistico ...
  • DIDATTICA A DISTANZA: PROFESSORI vs STUDENTI 7 Maggio 2020
    È davvero così diverso l’approccio dei professori rispetto a quello degli studenti alla didattica a distanza? Nessuno si aspettava un evento simile, un’esperienza che sta cambiando il modo di pensare e di agire, che sta spingendo ad apprezzare le piccole cose della quotidianità. Questa situazione ha di certo spinto verso il cambiamento, in alcuni casi radicale. Si ...
  • L’orientamento non si ferma 27 Aprile 2020
    Tornano le opportunità per gli studenti che non sanno quale strada intraprendere dopo il percorso di studi nella scuola superiore, nel rispetto delle norme di contenimento. In questo periodo determinante, non solo per la situazione coronavirus, ma anche per i numerosi studenti che non hanno le idee chiare su quale percorso affrontare una volta diplomati, sono ...
  • Auguri di Buona Pasqua, nonostante tutto 12 Aprile 2020
    Nonostante il momento di grande difficoltà, la Redazione di Break vuole augurarvi di trascorrere una serena Pasqua con gioia e nel rispetto dei decreti emanati. L’abete piantato dagli studenti nel cortile della scuola La redazione